Ippopotamo

Ippopotamo (Hippopotamus anphibius)
Type: 
Dessein reconstructive (T. D’Este)

Hippopotamus anphibius

Il “re del fiume” aveva, nel Pleistocene, caratteristiche molto simili a quelle degli ippopotami attuali. Era alto più di 1 metro e mezzo alla spalla ed aveva una testa grande, piatta e larga, occhi e orecchie minuscole, grandi narici chiudibili per le frequenti immersioni e canini a crescita continua che potevano raggiungere 80 cm di lunghezza. L'acqua era il suo ambiente naturale. Sebbene erbivoro poteva essere talvolta molto aggressivo. E’ comparso in Italia e in Europa circa 500.000 anni fa ed era particolarmente diffuso nell’ultimo interglaciale. E’ scomparso con le prime fasi dell’ultimo glaciale.

Chefs d'oeuvre de la salle

La salle

Sala Espositiva

FAUNA
All’interno delle vetrine, nella sala espositiva, sono stati collocati alcuni degli oltre 2000 reperti fossili rinvenuti durante lo scavo, rappresentativi delle specie identificate.

FLORA
Nel giacimento furono rinvenuti resti di Zelkova crenata, Albero di Giuda e Alloro. Sono esposti resti fossili di foglie di Zelkova.